Allergia grano o intolleranza glutine: cosa mangiare

glutine sensibilità

Allergia al Grano o intolleranza glutine?

pasta nichel granoL’allergia al grano differisce dalla intolleranza al glutine (celiachia) perchè in questo caso abbiamo una VERA allergia, con le IgE specifiche (anticorpi delle allergie) contro le proteine della farina. Nella celiachia, invece, abbiamo una risposta “immunologica” conro il glutine ma non collegato ad anticorpi IgE ma a cellule.

Nei pazienti affetti da allergia al grano le manifestazioni cliniche sono simili alle altre allergie alimentari, con sintomi di natura cutanea (quali dermatite, eczema, orticaria), respiratoria e del tratto gastroenterico (quali dolori addominali, alvo diarroico/stitico).

Reazioni sensibilità al glutine: nè allergia, nè intolleranza

Un terreno sicuramente difficle  è quello della “gluten-sensitivity”, condizione caratterizzata da un’abnorme sensibilità al glutine, di natura non allergica e non francamente celiaca che, pur in assenza di danno intestinale conclamato , migliora clinicamente della dieta priva di glutine . Pertanto, esiste un ampio spettro di celiachia , che spazia dalle forme classiche alle potenziali sino a manifestarsi con un numero sempre più elevato di casi di gluten-sensitivity. In questi termini, è stato recentemente dimostrato che in soggetti che presentano questa forma di intolleranza al glutine, con Antciorpi negativi a livello sierico, possono essere ritrovati dei danni di infiammazione a livello delle mucosa intestinale, suggerendo che questa condizione possa precedere nel tempo la comparsa del danno intestinale, cioè la malattia celiaca . Come sottolineato da uno studio italiano questi soggetti, per lo più con anticorpi sierici negativi, migliorano clinicamente dalla rimozione del glutine dalla dieta, in particolare con una riduzione dei sintomi gastrointestinali e normalizzazione delle lesioni minime intestinali, se presenti.

Gestione della Dieta Senza Glutine o Grano

La chiave per gestire con successo l’intolleranza al glutine o l’allergia al grano è eliminare completamente gli alimenti contenenti glutine o grano dalla propria dieta. Ciò significa evitare non solo prodotti a base di grano come pane, pasta e cereali, ma anche controllare attentamente gli ingredienti di tutti i cibi confezionati. Il glutine può nascondersi in molti alimenti processati. Fortunatamente oggi esistono molte opzioni senza glutine disponibili sul mercato, tra cui pane, pasta, farina e snack. Inoltre molte ricette possono essere adattate utilizzando alternative senza glutine, come la farina di riso, la farina di mais o la farina di mandorle.

Ricette Senza Glutine da Provare

Per aiutarti ecco alcune invitanti ricette senza glutine che puoi preparare comodamente a casa:

1. Pancakes senza Glutine:

Sostituisci la farina di frumento con una miscela di farina di riso e farina di mais per creare dei pancake leggeri e soffici.

2. Insalata di Quinoa:

La quinoa è un’ottima alternativa senza glutine al couscous o al grano. Prova a preparare un’insalata fresca con quinoa, verdure croccanti e condimento al limone.

3. Pollo alla Senape con Patate Dolci:

Questa ricetta semplice e gustosa prevede il pollo marinato con senape e aglio, accompagnato da patate dolci arrostite al forno.

4. Torta al Cioccolato Senza Glutine:

Prepara una squisita torta al cioccolato utilizzando farina di mandorle e cacao in polvere senza glutine. Ricorda sempre di leggere attentamente le etichette degli alimenti e consultare un professionista della salute o un nutrizionista per assistenza personalizzata nella gestione della tua dieta senza glutine o grano. Con un po’ di pianificazione e creatività culinaria, puoi godere di pasti deliziosi e nutrienti, indipendentemente dalle tue restrizioni dietetiche.