Lichen planus: perchè viene, sintomi, come curare, immagini

 

Indice

Lichen Planus: perchè viene, sintomi, come curare

Il lichen planus è una malattia infiammatoria non infettiva della pelle e delle mucose, caratterizzata da lesioni cutanee pruriginose, piatte e violacee. Può colpire molte aree del corpo. Questa condizione può causare disagio e compromettere la qualità della vita dei pazienti. In questo articolo, esamineremo i sintomi, le cause e i trattamenti del lichen planus, oltre a presentare delle immagini di lichen.

Il lichen non è contagioso

La condizione non è contagiosa e di solito non è ereditaria.

  • Un raro tipo di lichen planus, il lichen planus bolloso familiare, si presenta in componenti della stessa famiglie. Altre forme di lichen planus non sembrano essere presenti in famiglie.

Non può essere trasmesso ad altre persone, compresi i partner sessuali.

Chi è più esposto al lichen

Si ritiene che il lichen planus colpisca l’1-2% della popolazione mondiale. È più comune negli adulti di età superiore ai 40 anni. Il lichen planus della pelle colpisce allo stesso modo uomini e donne. Tuttavia, il lichen planus orale è più comune nelle donne. La bocca è colpita in circa il 50% dei casi di lichen planus (lichen planus orale).

Sintomi

Il lichen planus si manifesta principalmente con l’eruzione di lesioni cutanee caratteristiche, ma può anche coinvolgere le mucose, come la bocca, la vagina e l’ano. Le lesioni cutanee sono spesso pruriginose e possono presentarsi come piccole papule piatte, violacee o rossastre, che possono fondersi per formare chiazze più grandi. Le lesioni possono comparire su diverse parti del corpo, inclusi polsi, caviglie, schiena, genitali e cuoio capelluto.

Il viso è raramente interessato.

Le lesioni classiche si presentano comunemente con un aspetto tipico:  viola, prurito, poligonale e papule/placche. Le papule hanno spesso superfici secche e lucide con ispessimenti che formano sottili strisce biancastre note come strie di Wickham. Le lesioni del lichen planus sono tipicamente simmetriche nella distribuzione.

Nelle mucose, il lichen planus può causare lesioni bianche, reticolari o striate, spesso accompagnate da dolore o bruciore.

Forme di lichen

Esistono anche molte varianti nel tipo e nella localizzazione, tra cui orale, ungueale, lineare, anulare, atrofica, ipertrofica, inversa, eruttiva, bollosa, ulcerativa, lichen planus pigmentoso, lichen planopilaris, vulvovaginale, attinica, sindrome da sovrapposizione lichen planus-lupus eritematoso e lichen planus pemfigoide

Immagini e foto di lichen

Malattie associate

Casi clinici sia negli adulti che nei bambini hanno mostrato un’associazione tra lichen e quanto segue: malattie epatiche croniche come l’epatite cronica attiva (in particolare l’epatite C) e la cirrosi biliare primitiva; complicazione della vaccinazione contro l’epatite B; antigeni virali e batterici; trauma (attraverso il fenomeno di Koebner); ioni metallici; farmaci e una varietà di malattie autoimmuni come tiroidite autoimmune, miastenia grave, alopecia areata, vitiligine, timoma.

Segni all’interno della bocca (lichen planus orale)

Quando il lichen planus appare all’interno della bocca, si verifica più comunemente all’interno delle guance. Può anche apparire sulla lingua, sulle labbra e sulle gengive. All’interno della tua bocca potresti avere:

  • Macchie di minuscoli punti e linee bianchi che possono sembrare pizzi

  • Rossore e gonfiore

  • Peeling sulle gengive

  • Piaghe dolorose (bruciore anche intenso)

Il lichen della mucosa orale si presenta tipicamente in diverse forme, che possono apparire da sole o in combinazione: reticolare, erosiva, atrofica e simile a placche. La forma reticolare è spesso asintomatico e spesso costituisce un reperto occasionale alla visita. Le caratteristiche lesioni reticolari sono bilaterali e simmetriche con sottili linee bianche o papule leggermente rilevate che formano un motivo a pizzo, più comunemente sulla mucosa buccale. La forma reticolare può essere eritematoso o non eritematoso e può apparire in una configurazione anulare. Le lesioni erosive si presentano come ampie aree di ulcerazioni di forma irregolare con pseudomembrane biancastre in combinazione con aree di mucosa gravemente eritematosa. Alcune lesioni possono apparire con atrofia o strie bianche irradiate alla giunzione tra la mucosa coinvolta e quella non coinvolta. Le lesioni erosive sono tipicamente dolorose e soggette a irritazione da prodotti per l’igiene dentale o alimenti. Altre forme di lichen oarle sono meno comuni. La diagnosi differenziale comprende i disturbi vescicobollosi autoimmuni, la stomatite ulcerosa cronica, la malattia cronica del trapianto contro l’ospite, il lupus eritematoso, la candidosi della mucosa e la leucoplachia orale.

Lichen unghie

Quando il lichen planus appare sulle unghie, spesso appare solo su poche unghie. A volte appare su tutte le unghie di una mano o di un piede. Potresti vedere:

  • Creste o scanalature sulle unghie

  • Spaccatura o assottigliamento

  • Perdita delle unghie (può essere temporanea o permanente)

Segni sul cuoio capelluto (lichen planopilaris o pianopilare)

È raro, ma questa malattia può svilupparsi sul cuoio capelluto. In tal caso, potresti avere quanto segue sul cuoio capelluto:

  • Rossore e irritazione

  • Diradamento dei capelli o chiazze di caduta dei capelli

  • Cicatrici (appaiono lentamente)

Perchè viene il lichen? Cause

Le cause esatte del lichen planus non sono completamente comprese, ma si ritiene che coinvolgano una risposta autoimmune del sistema immunitario. Alcuni fattori che possono contribuire allo sviluppo del lichen planus includono:

  1. Stress

  2. Traumi alla pelle

  3. Infezioni virali o batteriche

  4. Reazioni ai farmaci

Tuttavia, in molti casi la causa rimane sconosciuta.

Come curare

La maggior parte delle lesioni cutanee del LP si risolvono spontaneamente entro pochi anni. Gli obiettivi della cura sono sostanzialmente la riduzione del tempo dall’esordio alla risoluzione e la riduzione dei sintomi, in particolare del prurito.

Il trattamento del lichen planus dipende dalla gravità dei sintomi e dalla localizzazione delle lesioni. Alcune opzioni di trattamento includono:

  1. Creme e unguenti: Creme a base di corticosteroidi possono aiutare a ridurre l’infiammazione e il prurito associati alle lesioni cutanee.

  2. Farmaci antistaminici: Possono essere prescritti per ridurre il prurito.

  3. Farmaci immunosoppressori: In alcuni casi più gravi, possono essere prescritti dallo specialisti farmaci per sopprimere la risposta immunitaria.

  4. Fototerapia: La fototerapia può essere utilizzata per ridurre l’infiammazione e il prurito.

  5. Cura delle lesioni mucose: Nel caso delle lesioni mucose, possono essere prescritte soluzioni o collutori per alleviare il dolore e accelerare la guarigione. Se hai il lichen planus in bocca:

    • evitare cibi salati, piccanti e acidi, o alcol, se fanno male alla bocca

    • lavati i denti accuratamente due volte al giorno per mantenere le gengive sane

    • utilizzare un collutorio che non contenga alcol, se fa male alla bocca

È importante consultare un dermatologo per una valutazione accurata e un piano di trattamento personalizzato.

In conclusione, il lichen planus è una condizione infiammatoria della pelle e delle mucose che può causare sintomi spiacevoli. Tuttavia, esistono diverse opzioni di trattamento disponibili per gestire i sintomi e migliorare la qualità della vita dei pazienti. Se sospetti di avere il lichen planus, consulta il tuo medico per una diagnosi e un trattamento appropriati.